Castello di Kronborg

Castello di Kronborg

Nella cittadina di Helsingør, sulle sponde del Mar Baltico, sorge il Castello di Kronborg, l'antica fortezza militare nella quale Shakespeare ambientò l'Amleto, uno delle sue tragedie più famose.

Il Castello di Kronborg è uno dei pochi monumenti danesi ad essere stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Agli inizi del XV secolo, il re danese Enrico di Pomerania decise di costruire una fortezza nel nord del paese, per far pagare un dazio ai bastimenti che attraversavano il Mar Baltico.

Un secolo dopo, sui resti dell'antico baluardo fu eretto un palazzo rinascimentale, che per molti anni fu il più grande d'Europa. Durante la sua esistenza, il Castello di Kronborg fu caserma, prigione e residenza temporanea del re della Danimarca. Oggigiorno ospita la sede del Museo Marittimo e del Commercio.

Il castello di Amleto

Il drammaturgo più famoso di tutti i tempi, William Shakespeare, si ispirò al Castello di Kronborg per ambientare una delle sue opere più famose, il celeberrimo Amleto. Per ricordare il legame che unisce questo mitico scenario con la pièce teatrale, ogni estate l'opera va in scena nel castello!

Vale la pena conoscere le sale e i corridoi dove lo spettro del defunto monarca rivela ad Amleto chi è stato ad ucciderlo. Inoltre, è possibile anche visitare l'armeria, il salone dei ricevimenti, la chiesa e i misteriosi sotterranei, dove riposa la statua del mitico eroe danese Holger. Secondo la leggenda, si sveglierà soltanto se la Danimarca entrerà in guerra e avrà bisogno del suo aiuto...

Kronborg nel XXI secolo

Attualmente il Castello di Kronborg continua ad essere una delle residenze dei monarchi danesi. Nell occasioni d'onore, la regina Margherita riceve qui i suoi ospiti internazionali, omaggiandoli con un soggiorno nell'affascinante Castello di Amleto, come viene comunemente chiamata la fortezza. Un dato curioso: gli storici cannoni di Kronborg continuano tutt'oggi a sparare a salve ogni volta che passa lo yacht della regina, in segno di saluto.

Quando alla Danimarca toccò presiedere l'Unione Europea nel 2012, la regina Margherita organizzò un incontro con 25 Primi Ministri europei che si tenne proprio nel castello di Kronborg. Va ricordato che le stanze non sono dotate di luce elettrica e le sale principali non hanno il bagno, particolari che resero la riunione un'esperienza in pieno stile medievale!

Come raggiungere Kronborg

Il miglior modo di visitare questo monumento è prenotando un'escursione in partenza da Copenaghen con una guida che vi racconterà storia e aneddoti della celeberrima residenza che ispirò l’Amleto:

Se preferite, potete anche prenotare anche un tour guidato dei castelli più importanti di Copenaghen, durante il quale potrete conoscere in un solo giorno Kronborg, Frederiksborg e Fredensborg.

Orario

Da gennaio ad aprile: da martedì a domenica dalle 11:00 alle 16:00.
Da maggio a settembre: tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:30.
Da ottobre a dicembre: da martedì a domenica dalle 11:00 alle 16:00.

Prezzo

Adulti: 145kr (22,90US$)
Minori di 17 anni: accesso gratuito.

Escursione al Castello di Kronborg 60